QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE':  VUOI SAPERNE DI PIU'?   

Geologia






Geologia applicata all’ingegneria, meccanica delle terre e delle rocce.
Principali ambiti di lavoro: infrastrutture ferroviarie e stradali, fenomeni franosi, gallerie, banchine portuali, pipeline, gestione del rischio idrogeologico in ambito di protezione civile.
Attività principali: modellazione di siti geologicamente complessi, stabilità dei versanti, analisi e progettazione di interventi di consolidamento, valutazione di sistemi di fondazioni, rilievo geomeccanico per la classificazione e la caratterizzazione degli ammassi rocciosi, rilievo geomorfologico, progettazione e gestione di sistemi di monitoraggio, modellazione idrogeologica, modellazione GIS e rendering 3D, pianificazione e coordinamento di indagini geognostiche in sito.
  • Geologia tecnica; geologia applicata all’ingegneria; geologia ambientale;
  • Cartografia tematica;
  • Elaborazione dati geognostici; elaborazione dati geologici su base GIS;
  • Rilevamento geologico e geomeccanico;
  • Fotogeologia e fotointerpretazione;
  • Progettazione di sistemi di monitoraggio;
  • Esecuzione di prove geomeccaniche speditive (Point Load Test, Schmidt hammer, ecc).

            
Modello tridimensionale della grande frana di Scascoli - Appennino Bolognese, Regione Emilia Romagna, Italia


            
Sezione schematica del movimento franoso dell'aprile 2005 (scorrimento traslativo di roccia in blocco su piano di strato) - Appennino forlivese, Regione Emilia Romagna, Italia


            
Analisi spaziale di caduta massi: modello digitale del terreno con traiettorie e barriere paramassi - Appennino Reggiano, Regione Emilia Romagna, Italia


            
Sezione trasversale geologica della Cittadella (Gozo, Malta)


           
Sezione schematica trasversale del balaurdo del bastione della Cittadella (Gozo, Malta)
Sincert